Dato che oggi la crisi avanza inarrestabile, per risparmiare potendo anche fare a meno di acquistare prodotti con sostanze nocive e inquinanti per l’ambiente, si può realizzare da soli i detersivi per pulire oggetti ed ambienti domestici.

Detersivo fai da te per il bagno

Ad esempio con pochi e semplici ingredienti si può realizzare un pratico detersivo cremoso per la pulizia delle superfici del bagno.

Ingredienti:

  • Bicarbonato di sodio;
  • detersivo per piatti.

Innanzitutto vediamo cosa sono questi due ingredienti

Il bicarbonato di sodio è chimicamente un sale dell’acido carbonico poco solubile in acqua, noto scientificamente col nome di idrogenocarbonato di sodio o ancora carbonato acido di sodio o carbonato monosodico.
È comunemente noto a tutti come bicarbonato di sodio, ma commercialmente si usa il termine bicarbonato.

Fa parte degli additivi alimentari che appartengono a quelli codificati dall’Ue con sigla E 500.

In natura, si può trovare disciolto in acque superficiali e sotterranee, raro come minerale, su depositi evaporitici.

In casa lo si può utilizzare davvero per molti usi, da quello alimentare alle pulizie domestiche o per fare il bucato.

Oggi vediamo come può essere utile per le pulizie domestiche in particolare per il bagno

Il detersivo per piatti è un sapone realizzato industrialmente che si usa per lavare le stoviglie, ma non è tossico o dannoso per la pelle, in ogni caso ci sono numerosi detersivi per piatti ecologici e adatti anche per la pelle sensibile tra cui scegliere.

Utilizzare questi due ingredienti per realizzare un detergente per pulire il bagno di casa fa si che non veniamo a contatto con sostanze tossiche e che possiamo anche risparmiare sull’acquisto di vari e diversi detersivi.

Per aumentare il profumo si possono aggiungere alcune gocce di olio essenziale di tea tree che deve essere però puro e meglio se di provenienza biologica o da agricoltura biodinamica, ne bastano poche gocce per aggiungere un potere antibatterico e antiodorante, e quest’olio si usa anche per la pelle con potere cicatrizzante e antimicotico.

L’ho provato ed è veramente sgrassante e pulisce bene anche il metallo dei rubinetti. La cosa importante è trovare il giusto equilibrio tra le dosi di bicarbonato e di detersivo per i piatti, in modo che venga fuori una crema e non un detersivo troppo acquoso.

 

 

Lascia un commento