Risparmiare acqua

E’ fondamentale oggi più che mai che impariamo a risparmiare acqua, un bene prezioso e utile per la nostra stessa sopravvivenza, che però non è illimitato.

In particolare quest’anno, quando in molte zone d’Europa c’è stato un inverno caldo e secco, con pochissime o nulle precipitazioni, è importante in questo momento non sprecare acqua inutilmente.

E’ molto importante quindi ridurre gli sprechi a partire dai piccoli gesti quotidiani, con benefici sull’ambiente e anche sulla bolletta.

Consigli per riutilizzare l’acqua

Per riutilizzare l’acqua, possiamo seguire diversi consigli.

Ad esempio usare quella tolta dalla vasca dei pesci rossi, o quella dell’insalata, per annaffiare le piante in quanto ricca di sostanze fertilizzanti.

Chi ha un giardino potrebbe installare una vasca per la fitodepurazione. si tratta di un sistema che prevede un piccolo depuratore che filtra le acque nere e grigie degli scarichi e le restituisce adatte per l’irrigazione del giardino. Una pianta che cresce grazie alle sostanze contenute nelle acque di scarico è la cannuccia di palude.

Chi ha una piscina dovrà metterci una copertura quando non la usa, dato che in questo modo si rallenta l’evaporazione, e si possono risparmiare da 1000 fino a 4000 litri d’acqua al mese.

Fare attenzioni ai propri consumi di acqua controllando regolarmente il contatore. In questo modo possiamo accorgerci in tempo anche di eventuali perdite.

Quando si parte per le vacanze dobbiamo chiudere il rubinetto centrale. Infatti se ci fossero dei guasti agli impianti e si evitano gli sprechi e anche danni a muri o strutture.

Lascia un commento